CONSORZIO DELLA PIETRA LAVICA  DELL'ETNA

cmyk-consorziopietralavicadelletna1

CONSORZIO PIETRA LAVICA DELL'ETNA 

Partita IVA:  04811800871
Via Roma, n. 97 - 95032 - Belpasso

 

consorziopietralavicadelletna@pec.impresecatania.it

segreteria@consorziodellapietralavicadelletna.com

www.consorziodellapietralavicadelletna.com

Tipologia dei prodotti realizzati con la pietra lavica 

drive-1867268340
download17
44444.jpeg
bloccosquadrato.jpeg

Blocco informe 

Aggregati: azolo, rasaglia, graniglio,

Blocco Riquadrato

Gli inerti, o più propriamente aggregati, sono una larga categoria di materiali minerali granulari particellari grezzi usati nelle costruzioni e possono essere naturali, artificiali o riciclati da materiali precedentemente usati nelle costruzioni.

Gli aggregati comprendono in via esemplificativa: sabbia, ghiaia, argilla espansa, vermiculite e perlite.

Gli inerti sono utilizzati in edilizia principalmente come componenti di materiali compositi, come ad esempio i conglomerati cementizi, i conglomerati bituminosi e gli intonaci.

Costituiscono l'ossatura del conglomerato, la cui coesione è garantita dalla pasta cementizia o dal bitume o dalla calce.

Nel caso dei conglomerati cementizi, questi non partecipano all'indurimento del cemento, ma svolgono un ruolo molto importante sulle caratteristiche meccaniche dei calcestruzzi, in funzione della loro qualità.

Anche dal punto di vista quantitativo gli inerti sono molto importanti, poiché nella massa di un calcestruzzo ordinario rappresentano circa l'80% del peso.

Per la buona riuscita di un conglomerato è fondamentale, oltre che la qualità degli inerti (determinata tra l'altro alla loro durezza e alla loro purezza), anche la composizione granulometrica (curva granulometrica degli inerti).

Per quanto sopra il termine inerte, pur essendo oramai consolidato nella terminologia tecnica, è improprio poiché in realtà questo materiale svolge un'attività di primaria importanza specialmente nel comportamento dei conglomerati, pertanto sarebbe più corretto utilizzare il termine aggregati.

Grossi blocchi lavici estratti con l'ausilio di mezzi meccanici dal fronte di cava.

Questi materiali subiscono una prima selezione a seconda delle dimensioni e quindi giungono al laboratorio per essere ridotti alle dimensioni richieste dal mercato.

A seguito dell'estrazione di questi grossi ammassi basaltici informi in grandi cave, si inviano i blocchi alle varie industrie di lavorazione, che provvedono ad effettuarne una primo trattamento e quindi inziano ad operare con strumenti di taglio a freddo quelle riquadrature richeste in grado di ricavare lavorati per le  diverse finalità e committenze.

12042012168
14042012172
image-138

Pietra Bucciardata a mano

Pietra per muri a secco

Cordolo, ciglione, fascia

Sono pietre non trattate che vengono utilizzate per realizzare muri a secco, operando i tagli necessari a mano e lavorando con pazienza cercando di mettere la pietra giusta nel posto giusto. La solidità del muro è in gran parte dovuta all'abilità di far combaciare le pietre il più possibile, come in una sorta di puzzle in cui ogni pezzo deve trovare la sua giusta collocazione.

I bolognini sono prodotti lavorati tradizionalmente e sono impiegati nella costruzione di muri (di campagna, di ville e giardini).

Il cordolo è un blocco, dalle dimensioni medie di cm. 70 x 20 e spessore di cm. 20, lavorato a puntillo grosso su due facciate ortogonali, utilizzato per la finitura dei marciapiedi. Nuovi accorgimenti tecnici hanno reso possibile ottenere un prodotto di forme più regolari, che consente di ridurre i tempi di posa in opera e quindi di abbassare i costi, ferme restando le tradizionali peculiarità.

images21
pietralavica3
images26

Blocco grande squadrato

Pavimentazione

Blocchetto squadrato

Le basole, utilizzate per la pavimentazione di strade e piazze, sono dei blocchi dalle dimensioni medie di cm. 40 x 40 e dallo spessore di cm.15, lavorati a puntillo grosso sulla faccia superiore e le quattro facce laterali grossolanamente sbozzate a cuspide di piramide. Recentemente sono stati introdotti nuovi accorgimenti tecnici che, nel rispetto delle caratteristiche tradizionali, hanno consentito di semplificare la collocazione e di ridurre i costi della manodopera specializzata.

Vengono utilizzate per realizzare pavimentazioni esterne su grandi superfici o anche inserite nelle pavimentazioni come decorazione o per sostenere arredi urbani come fontane o statue.

La pietra lavica bocciardata si ottiene con l'utilizzo di uno specifico macchinario (scalpellatore meccanico), che consente di ottenere una ruvidità della superficie simile alla buccia d'arancia.
La bocciardatura viene effettuata su prodotti destinati alla realizzazione di piazze pubbliche, di gradini, ecc.

14042012179
download18
download1

Rivestimento

Segati 

Gradini, alzate e pedate

Il ricorso al rivestimento in pietra lavica degli ambienti interni ed esterni è, oramai, diventato uno sfizio che quasi tutti sono disposti a concedersi. 

Da secoli la pietra naturale ha rivestito un'importanza fondamentale nell'edilizia di oggi, tanto da essere stata riscoperta per la sua grande capacità di conferire agli ambienti (sia interni, sia esterni) un aspetto naturale e, al contempo, gratificare gli occupanti con un equilibrio psicofisico che solo un materiale naturale riesce a regalare.‚Äč

Le lastre in pietra lavica come tipologia sono uguali a quelle più conosciute di marmo e di granito.
Le lastre possono essere grezze (a spacco di cava), levigate o lucidate, per rivestimenti, pavimenti,
gradini, ecc.

Rappresenta un tipo di scala perfetta per gli interni e gli esterni delle case.

La pietra lavica si usa per costruire solide strutture ed è resistente al tempo, ma ha bisogno di grande cura perché non si danneggi. 

topbagnoinpietralavicamonocolore
moderno-pietra-lavica
phocathumblpanchina-legno-pietra

Camini

Piani, Top cucina e bagno, Rivestimenti, 

Arredo urbano 

La lastra lavica, tagliata secondo il disegno voluto, viene cosparsa di ceramica in polvere, su uno spessore di tre millimetri, e decorata. Si passa quindi alla cottura, intorno a mille gradi, ottenendo la fusione tra pietra e ceramica in un corpo unico che coniuga assieme la resi­stenza, l’estensione e la solidità della lava alle stupende decorazioni policrome della nostra tradizione ceramista.

La pietra lavica ha col fuoco un legame naturale e indissolubile che dura da millenni.

Per questo è istintivo per noi realizzare raffinati rivestimenti maiolicati, completamente decorati a mano, per impreziosire i camini delle vostre case.

E' possibile avere decori personalizzati dai migliori maestri decoratori di Caltagirone.

La pietra vulcanica renderà il vostro camino resistente e duraturo nel tempo.

Negli spazi urbani, parchi pubblici e giardini è sempre importante creare delle aree di sosta, immerse nel verde, con delle comode panchine su cui riposarsi e rilassarsi durante la giornata.

Panche e panchine in pietra lavica, sono totalmente indistruttibili e possono essere realizzati in varie forme e modelli.

1030380
images12
foto46

Decorazioni per esterno e interno

Tavoli e sedie

Realizzazioni Artistiche 

Tutti i tavoli sono decorati a mano e possono essere realizzati su lastre rotonde, quadrate, rettangolari e ovali di qualsiasi dimensione.
Tutti i tavoli vengono quindi  smaltati in ceramica e vengono completati con una base in ferro.

Vere e proprie opere d'arti, di varie dimensioni e diverso carattere espres­sivo. Scul­ture di pietra lavica realizzate da artisti italiani e stranieri tra i più affermati e noti.

Molte di quelle opera rappresentano oggi lo sguardo attento di numerosi visitatori provenienti da varie località per vedere queste opere che hanno ormai raggiunto un piano di notorietà che supera i confini nazionali.

All'ingresso di una abitazione,  un decoro in pietra, è sicuramente appropriato e opportuno per dare importanza a questa parte della casa. Oppure la pietra sulla facciata, in particolare in prossimità dell’ ingresso, trasmette la sensazione che si sta entrando in un luogo speciale, ed è un tipo di finitura naturale che si può realizzare in colori e toni anche molto differenti, tra i quali vi sarà sicuramente quello che si adatta meglio al vostro stile.

L’ asperità della pietra è dovuta alla sua naturale trama superficiale, ma a volte questo materiale viene lavorato fino ad avere una superficie liscia, eliminando totalmente quel suo tratto grezzo, che gli permette di realizzare meravigliore decorazioni per interni ed esterne.